Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Istituto Papirologico Girolamo Vitelli

PRIN

PRIN 2017 (finanziato per il triennio 2020-2023): Greek and Latin Literary Papyri from Graeco-Roman and Late Antique Fayum (4th BC – 7th AD): Texts, Contexts, Readers.

in collaborazione con le Università di Cassino (Lucio Del Corso), Genova (Serena Perrone), Parma (Nicola Reggiani)

I papiri letterari greci e latini sono oggetti complessi. Essi rappresentano una fonte fondamentale di testi e informazioni sulla letteratura antica, e su essi si basano quasi tutte le nostre conoscenze sulla fase più antica di produzione libraria. Inoltre, lungi dall'essere soltanto un 'deposito testuale', essi rappresentano i resti più tangibili di un fenomeno complesso: la diffusione e l'accoglienza dell'alfabetizzazione greca e della cultura letteraria 'classica' dai loro centri originari all'estremo oriente, dal primo Ellenismo alla tarda Antichità. I papiri svolgono dunque un ruolo chiave nella ricostruzione di processi storici cruciali nel mondo greco-romano: dallo sviluppo di una prima "globalizzazione culturale" al suo dissolvimento.
Il progetto si propone di delineare tali fenomeni attraverso un'indagine completa del materiale papirologico greco e latino proveniente da un'area chiave dell'Egitto: il distretto del Fayum (antica Arsinoite), dove gli immigrati greci hanno importato la loro cultura dall'inizio del dominio tolemaico, e dove i testi classici erano ancora letti decenni dopo la conquista araba.

Responsabile: Francesca Maltomini

francesca.maltomini@unifi.it

 
ultimo aggiornamento: 08-Apr-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page DILEF

Inizio pagina